DSC_0146

Sono ormai riprese a pieno ritmo da inizio settimana le lezioni e le già numerose proposte ed attività alla Scuola Svizzera di Bergamo, che con l’entusiasmo, la preparazione sempre aggiornata sia da un punto di vista didattico sia da quello educativo-formativo inizia il suo 126° anno sul territorio bergamasco. Il clima del primo giorno dice tanto di questa scuola e soprattutto delle persone che questa scuola “la fanno” ogni giorno tra impegno e sorrisi, rimproveri e gratificazioni. L’atmosfera gioiosa e familiare la si è vista negli occhi dei bambini, un poco più intimiditi i più piccoli della materna e già più sicuri quelli dei bambini della primaria e dei ragazzi della secondaria di primo grado. Dopo la presa visione delle aule e la sistemazione di cartelle e assegnazione dei posti ai banchi, come da tradizione si è tenuto il discorso di apertura e inaugurale del Direttore Scolastico Friedrich Lingenhag e della Presidente Elena Legler.  Sono stati poi presentati i nuovi docenti arrivati dalla Svizzera e sempre da tradizione è seguito un piacevole momento musicale con chitarra e canti dei ragazzi che felici si sono poi avviati nelle proprie classi, pronti anch’essi come la scuola ad affrontare questo nuovo anno.

Altre Attività

image005 (1)
Le opere di Bruno Bozzetto alla SSBG
20220114_105139
La musica crea i presupposti per l’amicizia e il rispetto: intervista a Oliviero Biella
©Marin-Forcella_Scuola svizzera-0067
Giornata della Terra: la SSBG e il Gruppo Rexel piantano insieme un futuro più sostenibile